Mariangela e Daniele

FacebookTwitterGoogle+PinterestEmailWhatsApp

Mariangela e Daniele hanno scritto di noi:

“Abbiamo condiviso con te il nostro giorno più bello, e non potevamo fare scelta migliore…ci hai rassicurati, incoraggiati, stimolati a non sentirci in imbarazzo bensì ad espletare il nostro amore anche davanti all’obiettivo e devo dire che ci sei riuscito egregiamente. Siamo riusciti ad essere a nostro agio con te ed il tuo staff. Ti abbiamo scelto e se potessimo tornare indietro sceglieremmo ancora infinite volte te. La tua professionalità, discrezione, eleganza ci ha lasciato un bellissimo ricordo di te nel nostro giorno.
È sorprendentemente magico come in ogni scatto tu possa riuscire a bloccare e lasciare impresso in un immagine le emozioni provate in quell’istante esatto…”

I giovani sposi hanno celebrato il loro matrimonio presso la chiesa di tutti i santi a Mesagne, nota come la chiesa Madre.
A conclusione i parenti e gli amici sono stati accolti in una delle location più prestigiose del salento e più precisamente Villa Zaira.
La Tenuta Le Franite Villa Zaira si presenta su un terreno esteso per 17 ettari, con il suo parco ricco di fiori e piante rare, lecci e querce vallonee e una particolare casina a tre arcate, antica sala da thè.
La Tenuta Le Franite è una splendida villa per matrimoni in Salento dalle origini molto antiche risalenti ai primi del ‘700. Al centro dell’immenso parco vi è l’antico palazzo baronale appartenuto al Barone Nicola Lopez y Royo dei duchi di Taurisano con la moglie Donna Enrica Garzia. Oggi è invece residenza della pro-nipote Anna Lucia Cisotta, quest’ultima titolare della Tenuta.

Con un’area di ben 17 ettari immersi nel verde, questa villa per matrimoni in Salento, si presenta una location perfetta per le coppie che vogliono un matrimonio elegante e di classe. Impossibile, infatti, non innamorarsi del suo parco ricco di fiori, piante, lecci e querce vallonee, ma a rendere affascinante Villa Zaira intervengono anche un’antica sala da thè, costituita da una particolare casina a tre arcate.

FacebookTwitterGoogle+PinterestEmailWhatsApp